IPPR

L'Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo (I.P.P.R.) nasce nel 2004 su iniziativa della filiera del riciclo delle plastiche per fornire occasioni di visibilità a tutte le aziende attive nel settore come produttrici e distributrici di materiali e manufatti.

I.P.P.R crea occasioni d'incontro tra domanda e offerta di prodotti in plastica riciclata soprattutto nell'ambito degli acquisti verdi della Pubblica Amministrazione.

Vuole inoltre essere un contesto di educazione e promozione in grado di fare cultura delle plastiche da riciclo presso scuole, istituzioni, cittadinanza, Grande Distribuzione Organizzata e Imprese.

I.P.P.R ha istituito un'etichetta ecologica per materiali e prodotti in plastica da riciclo (marchio ",Plastica Seconda Vita") quale elemento non solo di controllo e garanzia ma anche di comunicazione.

È il primo marchio italiano ed europeo dedicato alla plastica riciclata e introduce il concetto di "qualità" e di "rintracciabilità" dei materiali riciclati. Il marchio PSV certifica i manufatti dei quali il produttore garantisce l'identificazione, la rintracciabilità ed il contenuto di materie plastiche riciclate secondo le percentuali indicate nella Circolare del ministero dell'Ambiente 4 agosto 2004, attuativa del DM 203/2003 e in conformità alla norma UNI EN ISO 14021.

Il marchio nasce dall'esigenza di rendere maggiormente visibili e più facilmente identificabili i beni in materie plastiche da riciclo che vengono destinati alle Pubbliche Amministrazioni e/o alle società a prevalente capitale pubblico, nonché alla GDO (Grande Distribuzione Organizzata). Inoltre permette di rispondere alle sempre maggiori richieste di prodotti green da parte di consumatori e cittadini. Per questo motivo IPPR pubblica e aggiorna costantemente il Repertorio dei materiali e manufatti a marchio ",Plastica seconda Vita".

http://www.ippr.it/

Powered by AcquistiVerdi